Kelt Tour du Monde Quatre Vents Cognac Grande Champagne

Kelt Tour du Monde Quatre Vents

Cognac - Grande Champagne - Premier Cru de Cognac - Hors d'âge - Kelt

Omaggio ai Quattro Venti incontrati durante il processo di maturazione sull'Oceano.

4.070,35 $ 4.070,35 $ Tasse escl.
Bottiglia da 0,70 l con custodia
In magazzino

Spedizione gratuita a partire da 1000€ IVA esclusa (USA e Europa) e ordine preparato entro 24 ore.

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto
Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto
Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in una cantina idroregolata
Conservato in una cantina idroregolata
Caratteristiche
Casa
Kelt

Kelt

Cognac Kelt un'eccezione nel mondo dello Cognac.

Fino alla fine del XIX secolo, gli Cognac che erano già invecchiati in botti di rovere del Limousin nelle cantine lungo le rive del fiume Charente prima di essere caricati su chiatte e poi su imbarcazioni provenienti da Bordeaux o da La Rochelle venivano venduti in botti.

Le botti venivano sigillate con la cera o con pioli conficcati molto in profondità nel legno per garantire l'origine e il volume del prodotto contenuto nella botte all'arrivo a destinazione, nel porto più vicino all'acquirente.

Solo all'arrivo nei magazzini dell'acquirente, che era anche il distributore nei mercati esteri, gli Cognac venivano imbottigliati, spesso con i due nomi dell'acquirente estero e del commerciante francese di Cognac.

Poi, tra il 1900 e il 1940, la legislazione divenne più severa, obbligando i négociants dello Cognac a imbottigliare esclusivamente nella zona della denominazione controllata per avere diritto alla denominazione Cognac. È nata così una serie di leggi, le tre principali delle quali sono l'obbligo di imbottigliamento nella zona di denominazione, la definizione della zona di denominazione per avere diritto alla denominazione Cognac e la definizione dei cru all'interno di questa regione delimitata, con i suoi crus che comprendono quelli della Grande Champagne Classificata Premier Cru della Regione Cognac.

La degustazione professionale di bottiglie di Rare trovate all'estero e datate esattamente prima del 1900 rivela che questi Cognac che hanno viaggiato per lunghi mesi in botti in giro per il mondo non solo hanno qualità notevoli ma sono più rotondi e complessi.

La Maison Kelt ha adottato questo metodo di invecchiamento portando i suoi Cognac in giro per il mondo e per la prima volta nel 2006 su una nave chiamata "Gotheborg" che ha navigato da Göteborg in Svezia a Guangzhou e Shanghai in CHine. Questa nave è una replica di una nave del 1740.

All'arrivo a CHine, gli Cognac Kelt che erano già invecchiati per molti, molti anni nelle cantine in Francia erano diventati molto più rotondi e complessi nelle degustazioni comparative degli Cognac prima e dopo il viaggio in mare.

Così nacquero gli Cognac Kelt.

Descrizione Kelt Tour du Monde Quatre Vents

È una miscela di Cognac di Eaux-de-Vie prodotta dalla distillazione di vini raccolti esclusivamente nella Grande Champagne de Cognac, classificata come Premier Cru nella regione di Cognac.

Questi cognac sono stati invecchiati in botti di rovere di oltre 30 anni.

Una volta che l'invecchiamento ha raggiunto la sua qualità ottimale definita dal Maestro di Cantina per questa qualità, il Cognac è portato a bordo di una barca per un giro del mondo di 3 mesi per dare al Cognac, oltre alla vasta gamma di aromi e alla lunghezza al palato acquisita in Francia, tutta la rotondità e la morbidezza data da questa maturazione unica sugli oceani come in passato più di un secolo fa

Il colore è mogano profondo di Cuba.

Al naso: un'ampia gamma di aromi di fiori bianchi, tra cui spiccano il narciso, il gelsomino con note di vaniglia e cuoio e un leggero accenno di muschio.

In bocca: frutta esotica nella prima sensazione come il frutto della passione. Molto zafferano e mandorle dolci.

Una lunghezza ben marcata.
Caricamento ...