Carrello
Prodotto Prodotti (0) (vuoto)

Nessun prodotto

To be determined Spedizione
$0.00 Totale

Pagamento

Egly-Ouriet Blanc de Noirs Vieilles Vignes Grand Cru

$168.71 $168.71
$168.71

4.7/5   (2 Critica)

Disponibilità: Questo prodotto non è più disponibile


Uno Champagne della Maison Egly-Ouriet, 100% Pinot Nero.

Viti vecchie ma ancora Grand Cru da un vitigno di Pinot Nero impiantato nel 1946 su un terroir eccezionalmente calcareo.

Il vestito è oro antico molto chiaro.

Il naso e la bocca sono difficili da separare perché si intrecciano i ricchissimi giochi di fragranze e sensazioni gustative.

Da servire intorno ai 12°C.

Conservare in cantina per il suo grande potenziale di invecchiamento.

Abbinamento cibo/vino: astice alla griglia o astice dopo un court-bouillon aromatizzato al finocchio, capasanta di foie gras peloso, pesce in salsa.

Formato : 750ml
Appellation : Champagne Grand Cru
Millesime : Assemblage
Cepages : 100% Pinot Noir
Classification : Grand Cru
Qualità : Brut

Fu dopo la seconda guerra mondiale che nacque la Maison Egly quando il nonno di Francis Egly si lanciò nel vino con 3 ettari di vigneto nel Grand Cru Ambonnay. Con l'acquisto, i discendenti Michel poi Francis per matrimonio con Madame Ouriet acquisiranno altri 9 ettari, compreso il magnifico appezzamento di Crayères dove le vigne hanno più di sessant'anni.

In totale il vigneto, con un'età media di 40 anni di vigneto, si estende per una decina di ettari di Grands Crus Ambonnay, Bouzy e Verzenay con due terzi di Pinot Nero e il resto condiviso tra Pinot Meunier e Chardonnay. I terreni sono argillosi-calcarei, come in tutti i grandi vini notevoli in Francia e sono esposti a sud-sud-est. Tutto è nella cultura ragionata.

A seconda delle caratteristiche della vendemmia e del vino, Francis Egly, l'attuale proprietario, varia la proporzione di botti da 1 a 5 anni dal 1995 in cui il vino invecchierà in proporzioni variabili in modo da lasciare che ogni terroir si esprima piuttosto che seguire una ricetta invariante. Dal 1999 non si svolge la fermentazione malolattica per preservare la freschezza del vino e le date di sboccatura sono riportate sulle retro etichette.

A differenza dello Champagne che vende le sue bottiglie sempre più giovani, Francis Egly, seguendo il padre Michel, costruisce pazientemente un tesoro che gli permette di commercializzare il suo brut dopo quattro anni di invecchiamento, e le sue annate oltre i sei anni. Produzione molto bassa di circa 100.000 bottiglie a seconda delle annate.

Valutazione dei critici Media: 4.7/5 (2 Vista)
Parker 94/100
James Suckling 94/100
4.7 2

Le migliori vendite che anche i clienti hanno apprezzato