Carrello
Prodotto Prodotti (0) (vuoto)

Nessun prodotto

To be determined Spedizione
$0.00 Totale

Pagamento

Gosset 12 ans de Cave Champagne Brut

$77.01 $77.01
$77.01

Disponibilità: Disponibile


La cuvée è stata invecchiata per 12 anni sui lieviti.

- +

È una miscela Premier e Grand Cru di uve Pinot Noir (51%) e Chardonnay (49%), raccolte principalmente nei famosi vigneti di Avize, Cramant, Le Mesnil-sur-Oger e Villers-Marmery per lo Chardonnay. Aÿ, Louvois, Ambonnay, Bouzy e Verzy per il Pinot Noir.

La cuvée ha beneficiato di 12 anni di invecchiamento in cantina dal 2007, risultando in un vino complesso e fruttato. La vinificazione e l'invecchiamento sono tradizionali sui lieviti per evitare qualsiasi ossidazione prematura.

Il colore è scintillante con sfumature dorate.

Il naso evoca aromi di frutti di frutteto estivi come la pesca o la prugna mirabelle, scorze di agrumi e sentori di menta e liquirizia.

Il palato è un perfetto equilibrio portato dallo chardonnay, armoniosamente bilanciato con il pinot nero, note di arancia rossa, limone candito, zenzero. Il finale rivela una lunghezza persistente, che continua sulla freschezza e la salinità.

Da servire a circa 10/12°C, ma non più in basso, per non smorzare la ricchezza degli eccezionali aromi e sapori.

Abbinamento: questo vino è ideale con sushi, pesce o crostacei.

Adatto anche per dessert a base di frutta rossa come la crostata quetsch d'Alsazia, frutta gialla come la prugna mirabelle o le albicocche cretesi.

Le bottiglie vanno tenute coricate in cantina, al riparo dalla luce e dai rumori, con un grado igrometrico di circa il 70% e con degustazioni successive per misurare il picco di questo champagne eccezionale.

Formato : 750ml
Grado alcolico : 12,5°
Appellation : Champagne
Millesime : Assemblage

Nel 1584, Pierre Gosset, allora assessore di Aÿ ed enologo, produceva vini fermi, spesso rossi, con la vendemmia delle proprie vigne ad Aÿ. È per questo motivo che questa casa è la più antica casa di champagne.

A quel tempo, i vini di A come i vini di Borgogna erano in competizione per il posto alla tavola dei re di Francia. Entrambi erano realizzati con Pinot Nero e Chardonnay.

Successivamente, nel XVIII secolo, solo il vino Aÿ, chiamato Champagne alla fine del XIX secolo, divenne effervescente.

5 1

Le migliori vendite che anche i clienti hanno apprezzato