Carrello
Prodotto Prodotti (0) (vuoto)

Nessun prodotto

To be determined Spedizione
$0.00 Totale

Pagamento

Ayala Perle d'Ayala 2012 Champagne

$81.02

Disponibilità: Disponibile

Resta solo 3 prodotto in magazzino


Un blend di Grands Crus: 80% Chardonnay e 20% Pinot Nero.

- +

È uno champagne prodotto solo nelle grandi annate in cui si sono verificate circostanze climatiche eccezionali, dove la ripartenza delle viti dopo l'inverno avviene con squisita lentezza, dove le prime foglie sono sfuggite al gelo, dove il fiore ha fecondato felicemente senza eccessive piogge , dove i mesi di luglio e agosto sono trascorsi senza eccessivo sole ma al momento giusto e con ottimo ardore, realizzando così raccolti sanissimi in tali condizioni.

La natura poi riempie il vignaiolo e il cantiniere per cesellare uno champagne come un pezzo di oreficeria. La perla di Ayala è tutto questo.

Le bottiglie verranno poi portate in cantina al riparo da rumori e luce, adagiate su listelli e tappate con un tappo di sughero, catalizzatore indispensabile per un invecchiamento ottimale favorendo lo scambio tra il vino sui lieviti e l'aria.per 8 anni sviluppandosi così nel corso tempo una rara complessità. Un'intera Arte che solo la maestria del cantiniere può perfezionare.

Alla vista: oro intenso e sostenuto, mentre al naso distilla note di frutti bianchi cotti (soprattutto pesca e pera), miele d'acacia biondo con tocchi di pasticceria leggermente vanigliati.

Arte di intrattenere: una perla di Ayala sublima un quasi vitello con spugnole o filetti di pesce come il rombo, come le capesante con salsa di burro bianco o altri pesci di mare dell'Asia o dell'Atlantico grigliati nella plancha.

La Perla di Ayala può essere conservata in cantina, al riparo dalla luce e dal rumore, in bottiglia coricata ea volte degustata per verificarne l'evoluzione fino al suo asintoto qualitativo per poi esaurire le scorte prima di passare alla nuova annata.

Formato : 750ml
Grado alcolico : 12°
Appellation : Champagne
Millesime : 2012
Qualità : Brut

Edmond de Ayala nel 1855, figlio di un diplomatico colombiano, si trasferì a Mareuil en Champagne per imparare a vinificare i vini. Si sposò nel 1858 con un Albrecht che portò nel paniere nuziale il castello di A dans e il suo vigneto e insieme fondarono la Maison Ayala nel 1860 e il marchio fu depositato presso la cancelleria del tribunale commerciale di Reims nel 1875.

Il fratello di Edmond che nel frattempo si era trasferito a Londra e che è un carissimo amico del Principe di Galles chiede al fratello di realizzare uno champagne a basso dosaggio e Ayala diventerà così il fornitore ufficiale della corona inglese. . L'immagine dello champagne Ayala è creata e così il suo successo.

Le vicissitudini della crisi della fillossera negli anni 1885 che quasi distruggeranno la vigna, l'incendio delle cantine e del castello nel 1910, la guerra del 1914-1918, la crisi del 1929 indeboliscono la casa Ayala che passerà di mano in mano fino al 2005 venendo acquistato dalla casa Bollinger, le cui cantine sono quasi adiacenti e si affacciano sulla stessa via.

5 1

Le migliori vendite che anche i clienti hanno apprezzato