Carrello
Prodotto Prodotti (0) (vuoto)

Nessun prodotto

To be determined Spedizione
$0.00 Totale

Pagamento

Ayala Cuvée N°7 (2007) Champagne Brut Grand Cru

$64.55

Disponibilità: Disponibile

Questa cuvée viene offerta una volta raggiunta la sua vetta e in quantità limitate.

- +

Per dar vita a questa rara cuvée, il Mastro Cantiniere ha scelto champagne che hanno invecchiato per più di 12 anni nelle cantine della casa e che provengono da 7 villaggi classificati esclusivamente Grand Cru della Côte des Blancs e della Montagna. come Cramant, Aÿ, Verzy, Le Mesnil sur Oger, Oger e Vertus.

Il blend è composto da vitigni Chardonnay per 2/3 e 1/3 di uva Pinot Nero.

Il colore è oro pallido.

Al naso e al palato: magnifica presenza di fiori bianchi e frutta candita come susina mirabelle, albicocca cretese, nettarine di vite.

Al palato è rotondo e setoso con alcune note saline e mentolate. Il finale è potente e persistente.

Da gustare intorno ai 10°C. Sarà un matrimonio perfetto con medaglioni di aragosta o astice della Bretagna, con ostriche di Marennes-Oléron o Belon.

Ma anche con carni bianche come il vitello marengo al tartufo nero del Quercy, o il bianco piemontese. O con pesce di mare in salsa di burro bianco.

Elegante su una frittata norvegese con vaniglia e cioccolato fondente.

Favoloso su gelato di meringa con chips di ananas.

Formato : 750ml
Grado alcolico : 12°
Appellation : Champagne
Millesime : 2007
Cepages : Chardonnay & Pinot Noir
Qualità : Extra Brut

Edmond de Ayala nel 1855, figlio di un diplomatico colombiano, si trasferì a Mareuil en Champagne per imparare a vinificare i vini. Si sposò nel 1858 con un Albrecht che portò nel paniere nuziale il castello di A dans e il suo vigneto e insieme fondarono la Maison Ayala nel 1860 e il marchio fu depositato presso la cancelleria del tribunale commerciale di Reims nel 1875.

Il fratello di Edmond che nel frattempo si era trasferito a Londra e che è un carissimo amico del Principe di Galles chiede al fratello di realizzare uno champagne a basso dosaggio e Ayala diventerà così il fornitore ufficiale della corona inglese. . L'immagine dello champagne Ayala è creata e così il suo successo.

Le vicissitudini della crisi della fillossera negli anni 1885 che quasi distruggeranno la vigna, l'incendio delle cantine e del castello nel 1910, la guerra del 1914-1918, la crisi del 1929 indeboliscono la casa Ayala che passerà di mano in mano fino al 2005 venendo acquistato dalla casa Bollinger, le cui cantine sono quasi adiacenti e si affacciano sulla stessa via.

5 1

Le migliori vendite che anche i clienti hanno apprezzato