Carrello
Prodotto Prodotti (0) (vuoto)

Nessun prodotto

To be determined Spedizione
$0.00 Totale

Pagamento

Bouchard Pere & Fils Beaune Greves L'Enfant Jesus Premier Cru 2018

$87.24

Disponibilità: Disponibile


Una parcella storica, monopolio della società Bouchard Pere & Fils dal 1791.

- +

Il nome "Vigne de l'Enfant Jésus" si riferisce a un aneddoto storico. Si dice che Marguerite du Saint Sacrement, monaca carmelitana e fondatrice delle Domestiche del Santo Bambino Gesù, predisse la nascita del re francese Luigi XIV quando sua madre Anna d'Austria era sterile. Quando nacque il futuro Re Sole, questo vigneto eccezionale appartenente ai Carmelitani prese il nome di "Vigne de l'Enfant Jésus". Nel 1791, al momento della vendita della proprietà nazionale, Bouchard Père & Fils acquistò la particella, situata nel cuore dei 32 ettari della denominazione Beaune Grèves. Ancora oggi ha il monopolio.

Formato : 750ml
Appellation : Beaune Greves 1er Cru
Millesime : 2018
Colore : Rosso
Classification : Premier Cru

Fu nel 1731 che Michel BOUCHARD fondò la casa Bouchard Père et fils, un'antichissima casa vinicola della Borgogna le cui tradizioni si perpetuano da oltre 9 generazioni e da più di 280 anni.

Dal 1775 la Maison Bouchard ha acquisito, appezzamento dopo appezzamento, un Domaine che ad oggi si estende su 130 ettari, di cui solo 12 legalmente classificati Grands Crus al vertice della gerarchia qualitativa della Borgogna. Questa tenuta comprende appezzamenti di vigne chiamati "climat" con nomi mitici: Montrachet, Corton-Charlemagne, Beaune Grèves Vigne de l'Enfant Jesus, Bonnes-mares, Meursault Perrières ...

1820: Bernard BOUCHARD acquista il sito dell'antico castello di Beaune, una fortezza reale costruita nel XV secolo, per conservare i suoi vini in cantine profonde 10 metri, che ospitano ancora oggi una collezione unica di circa 2000 bottiglie del XIX secolo.

Traditions et Modernité potrebbe essere il motto di questa Maison che ha investito nel 2005 in uno strumento di lavoro efficiente, la cantina Saint Vincent a Savigny-lès-Beaune, situata a 5 metri sotto terra permettendo così alle uve per gravità di accedere naturalmente alle uve. o preme. I vini vengono poi affinati in legno in una cantina con una capacità di 4000 botti.

Per cernita draconiana, le vendemmie del Domaine vengono effettuate manualmente in piccole cassette, per diraspatura totale o parziale a seconda dell'annata, in pressatura soffice e la fermentazione avviene in piccoli contenitori garantendo una vinificazione ottimale. A seconda del profilo dell'annata, l'imbottigliamento può durare dai 15 ai 20 giorni, poi l'invecchiamento viene effettuato per 12-18 mesi in botti di rovere francese, con una proporzione variabile di barrique nuove.

5 1

Le migliori vendite che anche i clienti hanno apprezzato