Carrello
Prodotto Prodotti (0) (vuoto)

Nessun prodotto

To be determined Spedizione
0,00 € Totale

Pagamento

Banyuls

La denominazione di origine controllato "Banyuls Grand Cru" è riservato i vini soavi, naturali, rossi, a partire da uve raccolte alla mano esclusivamente sulle aree lottizzate dei municipi di Banyuls meridionale Mer, Cerbère, Collioure e Port-Vendres, tutte esse situate all'estremo al sud della Francia, lì dove i Pirenei si trova col Mediterraneo.

Fueron los fenicios que introdujeron la cultura de la viña en esta región 7 siglos antes de nuestra era pero el verdadero desarrollo no comenzó sino con Jacques 1ero de Mallorca a inicios del año 1200. In 1830 il commercio di quelli vini si intensificava sotto la spinta di prudenti commercianti e mercanti e soprattutto di uomini notevoli come l'Abate Rous nella seconda metà il secolo XIX ed il Dottore Fermai nella seconda metà del secolo XX essendo essi due grandi difensori di quella denominazione.

In realtà, fino al giorno di oggi tutto si è venuto implementando per proteggere questa denominazione da Banyuls Grand Cru: i ceppi autorizzati sono numerosi ma i vigneti devono essere per lo meno impalati in un 75 percento in Toga Nera o Grigia. Il rendimento massimo è stabilito in 6000 Kg o 4000 litri per ettaro. I vini devono invecchiare in barili di legno durante per lo meno tre anni e mezzo prima della vendita.